Musica Sperimentale

Nella Musica Sperimentale, l’Audio Immersivo oltre alla profondità degli ambienti offre creatività nel gioco della spazializzazione dei suoni.

Si possono usare due o più diffusori, posizionati intorno alla Testa Binaurale e si possono registrare più suoni in multritraccia. Otteniamo così suoni 3D spazializzati ed immersivi intorno all’ascoltatore che utilizza comuni cuffie stereo. E’ possibile spazializzare suoni acustici, elettrici o tracce già esistenti. Ad esempio possiamo ottenere la versione in 3D Audio di un brano già esistente a partire dalle tracce separate o creare un effetto audio tridimensionale da inserire in un progetto.

 

 

“Nibiru” di Vincenzo Vasi e Valeria Sturba

Registrato presso il Teatro San Leonardo di Bologna

 

 

 

 

John De Leo e Franko Russo

 

 

 

Andrea “Aut” Auteri, Batteria/Basso
Andrea Monetti (La Maschera Di Cera), Flauto

 

 

 

 

Hang Drum: Luca Bertelli

Registrazione presso la Chiesa S. Giuseppe di Tolfa (Roma)